To Top

ILVA TARANTO: COPERTURA PARCHI MINERARI

Copertura parchi minerari da parti di SematSpa, un investimento da 40mln, ripreso dai dispositivi timelapse TL8.
Questa struttura aiuterà a non disperdere nell'ambiente alcune sostanze nocive rilasciate da AMI, ex Ilva di Taranto. Rilevanti i numeri di riferimento dei due parchi. Quello della loppa si estende per 280 metri di lunghezza, 98 di larghezza e 35 metri di altezza. L'area da coprire sarà di 26mila metri quadrati per una capacità di accumulo di 230mila tonnellate. Un’ottimizzazione degli spazi che consentirà all’acciaieria di mantenere la quantità di stoccata (234'000.00 mc) in una superficie minore rispetto a quella del parco loppa precedente. Semat si è occupata nello specifico delle opere di fondazione ed elevazione in cemento armato, in particolare 6 box per la conservazione della loppa – con capacità di 39'000 mc l’uno – e il muro di spina centrale con funzione di appoggio capriata della struttura di copertura, appoggio del binario di scorrimento della macchina di ripresa e divisione dei cumuli del materiale stoccato. 
TIMELAPSELAB è stata incaricata di riprendere tramite due dispositivi TL8 le costruzioni delle coperture per ILVA che si presume durerà circa 12 mesi.

 

 

 


Sign in to your account

Questo sito utilizza i cookie per l'autenticazione, navigazione e altre funzioni. Usando questo sito, tu accetti l'utilizzo di questi cookie sul tuo dispositivo.
Privacy Policy · e-Privacy Directive Documents · GDPR Documents